Madagascar: primo collegamento per internet a banda larga

Madagascar: primo collegamento per internet a banda larga

Il paese raggiunto da cavo sottomarino di Orange
Antanarivo , 9 giu. (Ap) – Il Madagascar da oggi può contare almeno potenzialmente su un collegamento internet a banda larga.
In giornata il paese è stato raggiunto da un cavo sottomarino Lion dell’operatore telefonico Orange. Lo rende noto un comunicato della società  telefonica diffuso oggi a Antanarivo.
Il cavo, lungo quasi 1800 chilometri, collega il Madagascar, l’isola della Reunion e l’Isola Maurice. In mancanza tuttavia di una legge sulla liberalizzazione del settore della telefonia nel paese non è chiaro quando il collegamento a banda larga gestito da Orance possa diventare effettivamente operativo. Nonostante il proclamato “impegno a concretizzare la volontà  di liberalizzare il settore delle telecomunicazioni” il governo del Madagascar, precisa Orange, non ha ancora “provveduto”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti