Editoria

10 giugno 2009 | 18:33

Ny Times sarebbe pronto a vendere il Boston Globe

Editoria/ Ny Times sarebbe pronto a vendere il Boston Globe
Il quotidiano fondato 137 anni fa, in forte crisi

Boston, 10 giu. (Ap) – Il New York Times ha ingaggiato la banca d’affari Goldman Sachs per gestire la possibile vendita del quotidiano Boston Globe, il quotidiano più diffuso di Boston e dell’intero New England, che è stato fondato 137 anni fa. Nessun commento è stato rilasciato al momento dal Globe; ulteriori dettagli non sono stati forniti neanche dai vertici del New York Times, con la portavoce che ha detto che la società  non commenta “i rumor che circolano su potenziali acquisizioni o smobilizzi” degli asset.

Lo stesso Boston Globe ha parlato della presenza di due acquirenti potenziali, il cui nome rimane al momento ignoto.
Compito di Goldman Sachs, ha precisato il quotidiano, sarà  quello di esaminare dunque qualsiasi offerta venga presentata nel corso delle prossime due settimane.

Le trattative tra i vertici del Times e i sindacati del Globe proseguono da settimane, se non da mesi. Il quotidiano di Boston è stato colpito in misura drammatica dalla recessione e dal conseguente calo dell entrate pubblicitarie, arrivando a perdere soltanto nel corso del 2008 50 milioni di dollari. Le stime parlano inoltre di una perdita di 85 milioni di dollari per il 2009.

Il sindacato più grande del Globe, il Boston Newspaper Guild, ha rifiutato lo scorso lunedì una proposta volta a tagliare i benefit e le paghe di 10 milioni di dollari, e ha presentato un esposto ieri al National Labor Relations Board, dopo che il Times ha imposto un taglio agli stipendi del 23%, al fine di raggiungere il target dei risparmi per un valore di 10 milioni di dollari.

Il Times, che ha acquistato il Globe per 1,1 miliardi di dollari nel 1993, ha reso noto che il quotidiano di Boston è stato il più colpito dalle entrate pubblicitarie e dalla recessione in atto.