TELECOM I.: DAMIANO, RITIRI LICENZIAMENTI E NEGOZI PIANO

Telecom I.: Damiano, ritiri licenziamenti e negozi piano

ROMA (MF-DJ)–“Telecom riapra un confronto con le organizzazioni sindacali ritirando i licenziamenti. Da qui si puo’ ripartire per negoziare un piano di riorganizzazione che tuteli il lavoro e che proponga un piano industriale complessivo e definito”.
E’ l’appello lanciato in una nota dal responsabile lavoro del Pd, Cesare Damiano, che aggiunge come “bisogna utilizzare prioritariamente tutti gli ammortizzatori sociali disponibili. Anche per questo motivo insistiamo nel chiedere al Governo di intervenire immediatamente per adeguare la normativa sulla cassa integrazione ordinaria, passando dall’attuale durata di 12 mesi a due anni”.
“In questo modo – per l’ex ministro – si tolgono alibi alle aziende che prediligono il licenziamento e si svolge una azione preventiva verso dei settori che, nei prossimi mesi, avranno esaurito la Cig ordinaria”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci