Televisione

15 giugno 2009 | 16:34

Cnu: Bene digitale terrestre, ma no a nuovi reality e soap

Apc-Tv/ Cnu: Bene digitale terrestre, ma no a nuovi reality e soap
Raisat può dare contributo: servono informazioni e film

Roma, 15 giu. (Apcom) – “Una maggiore qualità  della tv passa anche attraverso il digitale terrestre. Per questo della nuova piattaforma digitale facciano parte anche i programmi di Raisat, che si distinguono per capacità  d`approfondimento e d`analisi. Se il nuovo sistema sarà  solo una copia leggermente migliore dell`analogico, allora non avremo vinto questa sfida”. Lo afferma Remigio del Grosso, vicepresidente del Consiglio nazionale degli utenti (Cnu), organismo dell’Agcom.

“Non serve che sul digitale vadano nuovi reality o soap opera. Sono necessari informazione, programmi d`approfondimento, documentari, film d`autore – conclude Del Grosso – In questo senso Raisat, che va solo sul satellite, può dare un importante contributo”.