Comunicazione

16 giugno 2009 | 14:02

DUE GIORNALISTE CURRENT TC ‘ACCETTANO’ 12 ANNI DI CARCERE

Due giornaliste Current Tv “accettano” 12 anni carcere
Ammettono di essere entrate illegalmente nel paese

Seoul, 16 giu. (Ap) – Due giornaliste americane di Current tv, condannate la settimana scorsa a 12 anni di prigione, hanno ammesso di essere entrate illegalmente in Corea del Nord, secondo quanto riferisce l’agenzia di stampa di stato Kcna.
Laura Ling e Euna Lee – dell’emittente fondata dall’ex vice-presidente americano Al Gore e che ha sede a San Francisco – sono state arrestate dopo aver attraversato il fiume Tumen entrando in Corea del Nord dalla Cina. Le due giornaliste, scrive Kcna, hanno “ammesso e accettato” le sentenze pronunciate dall’alta corte nordcoreana l’8 giugno.