BIANCA MILANI/’WIRED’

Nata a Verona, 36 anni il 14 giugno, diplomata in Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Venezia, è diventata praticante redattore grafico di Wired con un contratto a termine di 12 mesi. Nel ’97 comincia a collaborare con lo studio grafico di Laura Brandolino a Milano. In seguito ha collaborato con Amica, Grazia, Diario, Cosmopolitan, e già  con Condé Nast per Gq e Glamour. Con Pier Paolo Pitacco ha seguito nel 2008 l’almanacco dei cento anni dell’Inter realizzato insieme a Oliviero Toscani. È nell’impresa di Wired fin dal numero zero.

La versione integrale dell’articolo è sul mensile ‘Prima comunicazione’ n. 396 – giugno 2009

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Santoro si candida per il Cda Rai: manderò il curriculum a Camera e Senato

Claudia Lodesani, presidente di Medici Senza Frontiere Italia

Christian Orlandi, chief operating officer di Intoowit