RAI: GARIMBERTI, NON SONO ANCILLARE, SKY E’ FORTE CONCORRENTE

RAI: GARIMBERTI, NON SONO ANCILLARE, SKY E’ FORTE CONCORRENTE
(ASCA) – Roma, 16 giu – Una Rai in forte concorrenza con Sky con una presidenza, quella di Paolo Garimberti, in posizione assolutamente ”non ancillare” verso la tv di Murdoch, ma di ”fierezza aziendale”. Cosi’ lo stesso presidente Garimberti, in audizione in commissione di Vigilanza, sul ruolo della tv pubblica in un mercato che cambia. ”Io – ha spiegato Garimberti ai commissari – sono un’aziendalista. E oggi, da presidente Rai, mi sento in concorrenza sia con Mediaset sia con Sky, nei limiti del possibile. Se non ce la facciamo, vuol dire che non saremo stati bravi”. Ma lo sforzo e’ di fare come anche fa ora ”la mitica Bbc, con programmi anche un po’ piu’ frizzanti e non solo mandando il giardinaggio in prima serata. Non mi sento quindi ancillare” ma ”in forte competizione con Sky”. ”Se la tv australiana arriva a 10 milioni di abbonati – ha proseguito il presidente della Rai – forse la Rai non ce la fa piu’ di fronte a una concorrenza cosi’ forte. Perche’ Sky e’ senza dubbio un forte concorrente per la Rai. Basti vedere cosa fanno con lo sport”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi