New media

17 giugno 2009 | 11:57

INTERNET: SOCIAL NETWORK; 2 UTENTI SU 3 PARLANO DI POLITICA

INTERNET: SOCIAL NETWORK; 2 UTENTI SU 3 PARLANO DI POLITICA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 17 GIU – Da strumenti di svago, i social network stanno assumendo sempre più la forma di piazze politiche virtuali. Stando ai primi dati di un’indagine Swg, oltre 2 utenti su 3 (69%) hanno discusso di elezioni nei tre mesi precedenti alle Europee, scoprendo grazie ai siti sociali gli orientamenti politici dei propri amici. La ricerca, che ha preso in esame oltre 1.200 utenti, evidenzia che il 59% del campione ha usato “molto” o “abbastanza” i social network per organizzare la partecipazione a iniziative in sostegno di cause politiche o civili. Delle reti sociali, ad essere apprezzata sembra essere soprattutto la libertà  che il mezzo consente. L’86,7% degli utenti di Facebook, Myspace, Twitter e di altri siti si dice infatti “poco” o “per niente” favorevole a una legge che aumenti il controllo del governo verso i social network. Percentuali più basse emergono se si analizza la fiducia degli utenti nei confronti di politici e istituzioni. Il 29,1% dichiara di aver fiducia in Silvio Berlusconi e il 16,3% in Dario Franceschini. Nel Parlamento confida il 28,2%, mentre per le Forze dell’Ordine si arriva al 59,8% (ANSA).