New media

17 giugno 2009 | 16:30

INTERNET: OLANDA, IN ARRIVO SANZIONI CONTRO DOWNLOAD

INTERNET: OLANDA, IN ARRIVO SANZIONI CONTRO DOWNLOAD
L’AJA
(ANSA) – L’AJA, 17 GIU – Anche l’Olanda, dopo la Francia, decide di dare battaglia a chi scarica musica, film e videogiochi, da internet. La commissione giustizia della Camera olandese ha discusso stamattina un rapporto sul diritto di autore e della sua intenzione di proporre ai ministri della Giustizia, Ernst Hirsch Ballin, e delle Finanze, Maria van der Hoeven, un progetto di legge che renda punibile il download di materiale coperto da copyright. Gli autori della proposta sono di quattro schieramenti politici diversi – scrive il quotidiano ‘Telegraaf’ – i cristiano-democratici del premier Jan Peter Balkenende, i laburisti del PvdA, i socialisti e i liberali conservatori del Vvd. In particolare si vuole colpire soprattutto i giovani, per i quali sarebbe diventata quasi una gara riuscire a vedere film prima che escano nelle sale, o giocare gratis, come ritengono i membri della commissione. E quando sono dei minorenni a scaricare materiale, devono essere puniti i genitori. Data la fase iniziale del progetto comunque non sono ancora state definite le sanzioni che verranno applicate. La commissione propone inoltre di abbassare le tasse sull’acquisto per uso privato di cd e dvd, fino ad azzerarle in tre anni, per ridurre i costi per i consumatori e salvaguardare i profitti delle case produttrici. L’anno scorso il tribunale dell’Aja ha deliberato in un caso individuale che scaricare materiale per uso privato è un crimine, ma mancano gli strumenti legislativi. Al momento infatti in Olanda solo l’upload è punibile, mentre il download non lo è.