Editoria

19 giugno 2009 | 10:19

GIORNALISTI: A MAURO MASI IL PREMIO COLLETTI PER L’EDITORIA

GIORNALISTI: A MAURO MASI IL PREMIO COLLETTI PER L’EDITORIA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 18 GIU – Il direttore generale della Rai, Mauro Masi, ha ricevuto oggi in Campidoglio il premio giornalistico Lucio Colletti per l’editoria. Gli altri vincitori dell’edizione 2009 sono Giulio Savelli, sempre per l’editoria; Ernesto Galli Della Loggia e Angelo Panebianco come opinionisti; Marta Marzotto per la cultura; Aldo Grasso, Pietrangelo Buttafuoco, Aldo Cazzullo, Marina Valensise, Fernando Mezzetti alla carriera. “Mi onoro di ricevere un premio che porta il nome di uno dei grandi filosofi del dopoguerra, un grande maestro il cui pensiero meriterebbe ancora approfondimenti”, ha commentato Masi ricevendo il riconoscimento, un’opera di Alessandro Kokocinski, In quel cielo di libertà , raffigurante un angelo con le ali spiegate. “Ho lasciato da poco il mondo dell’editoria – ha aggiunto Masi, per anni a capo del Dipartimento informazione ed editoria di Palazzo Chigi – e sono convinto che il settore, per quanto colpito della crisi economica mondiale, sia ancora assolutamente vitale. Ci sarebbe bisogno dell’analisi di Colletti per valutarne prospettive e sviluppi”. Il premio Colletti è stato istituito nel 2007 su iniziativa di Fauzia Gavioli, vedova del filosofo scomparso nel 2001, ed è destinato a personalità  della cultura che, con la loro autonomia e indipendenza intellettuale, si sono distinte nel campo della comunicazione. Presidenti onorari sono Gianni Letta e Lino Jannuzzi. (ANSA).