UE: SERVIZI ONLINE, FINANZIATO PROGETTO ITALIA E ALTRI PAESI

UE: SERVIZI ONLINE, FINANZIATO PROGETTO ITALIA E ALTRI PAESI
BRUXELLES
(ANSA) – BRUXELLES, 19 GIU – Per migliorare i servizi online della pubblica amministrazione, la Commissione europea ha deciso di finanziare un progetto pilota di sette Stati membri, tra cui l’Italia. L’investimento complessivo su tre anni è di 14 milioni di euro. Da qui alla fine del 2009 ogni Stato membro dell’Ue potrà  realizzare un unico sportello al quale le imprese potranno accedere per le procedure amministrative online. Il progetto pilota consentirà , ad esempio, ad un’azienda di un Paese di poter realizzare sul web tutte le pratiche necessarie per aprire un’attività  in un altro Stato membro. Con l’Italia partecipano all’iniziativa anche l’Austria, la Francia, la Germania, la Grecia, l’Olanda e la Polonia. Il progetto permetterà  di trovare soluzioni tecniche innovative per migliorare i servizi internet transfrontalieri proposti finora dalle amministrazioni pubbliche. (ANSA).

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi