Editoria

23 giugno 2009 | 11:17

EDITORIA:GRECIA,BLACKOUT INFORMATIVO PER CHIUSURA QUOTIDIANO

EDITORIA:GRECIA,BLACKOUT INFORMATIVO PER CHIUSURA QUOTIDIANO
ATENE
(ANSA) – ATENE, 23 GIU – Blackout informativo in tutta la Grecia per la protesta dei giornalisti contro l’improvvisa chiusura del quotidiano conservatore Eleftheros Typos, per ragioni economiche. Ieri, in un comunicato, l’assemblea degli azionisti aveva annunciato la decisione di porre in liquidazione il giornale, il suo supplemento domenicale e un’emittente radiofonica a causa delle difficoltà  economiche e dell’intenzione degli imprenditori proprietari, Gianna e Thedoros Angelopoulos, di ritirarsi dal settore dei media. L’associazione dei giornalisti di Atene, con l’appoggio delle altre organizzazioni sindacali di categoria del paese, aveva allora proclamato uno sciopero di 24 ore a partire dalle 17 di ieri per protestare contro una decisione, che “mette sulla strada 450 colleghi”. Oggi nessun quotidiano è in edicola e fino alle 17 non ci sono notiziari televisivi e radiofonici e i siti informativi su internet non vengono aggiornati. Anche il portavoce del governo Evangelos Antonaros aveva ieri espresso rammarico per la chiusura di un giornale con “una grande e storica tradizione e percorso”. Eleftheros Typos, fondato nel 1983 divenne rapidamente un punto di riferimento per i conservatori liberali. Ma negli anni Novanta la sua tiratura aveva cominciato a scemare e neppure l’intervento degli Angelopoulos, con l’obiettivo di rilanciarlo, aveva avuto successo provocando nuove perdite che la proprietà  dice ora di non voler più sostenere.