Televisione, TLC

23 giugno 2009 | 15:25

TI MEDIA/STELLA: DIRITTI CALCIO IPTV INTERESSANO SE RAGIONEVOLI

Apc-TI Media/ Stella: Diritti calcio iptv interessano se ragionevoli

“Vedremo pacchetti, ma niente per trasmissioni in chiaro”
Milano, 23 giu. (Apcom) – Il vice presidente esecutivo e amministratore delegato di Telecom Italia Media, Giovanni Stella, ha detto che il gruppo potrebbe valutare l’acquisto di diritti televisivi per la trasmissione di partite di calcio sulla piattaforma iptv. “E’ difficile ora dirlo ora, vedremo nelle prossime settimane i pacchetti che verranno offerti e li esamineremo. Di sicuro – ha detto durante la presentazione del palinsesto di La7 – non siamo interessati a diritti per la trasmissione delle partite in chiaro, ma potremmo essere interessati a quelli per l’iptv, sempre che siano offerti in termini ragionevoli sia dal punto di vista economico sia di contesto”.
Quanto al decollo o meno della piattaforma satellitare gratuita Tivù Sat, voluta insieme a Rai e Mediaset per rendere disponibile via satellite il palinsesto completo dei canali televisivi delle proprie reti attraverso un canale diverso da Sky, Stella ha detto che sta facendo “dei ragionamenti, ma Telecom Italia Media, in quanto socio più piccolo degli altri, non sarà  certo il primo a prendere l’iniziativa. Vedremo cosa faranno i grandi e valuteremo se imitarli o no”. L’accordo tra l’azienda di viale Mazzini e Sky Italia è in scadenza a giugno 2009.