New media, Pubblicità 

23 giugno 2009 | 16:14

PUBBLICITA’: NIELSEN, -18% PRIMI 4 MESI, CRESCE SOLO INTERNET

PUBBLICITA’: NIELSEN, -18% PRIMI 4 MESI, CRESCE SOLO INTERNET
(AGI) – Roma, 23 giu. – Gli investimenti in pubblicita’ sono ancora in calo, mentre aumentano solo su internet (+6,7% nei primi 4 mesi 2009) e in cui si fa sentire la presenza crescente dei giocatori d’azzardo on-line: e’ quanto emerge dagli ultimi dati diffusi dalla Nielsen. Nel primo quadrimestre di quest’anno gli investimenti pubblicitari ammontano a 2.860 milioni con una diminuzione del -18% rispetto al corrispondente periodo del 2008. Il confronto mensile, aprile 2009 verso aprile 2008, fa registrare il -17,4%. Wind, Vodafone, Ferrero, Volkswagen, Unilever, Barilla, Procter&Gamble, Danone, Fiat Div. Fiat Auto e L’Oreal sono i Top Spender dei primi quattro mesi dell’anno con 390,7 milioni euro, il – 13,4% in meno del corrispondente periodo del 2008. Di queste dieci aziende soltanto tre hanno incrementato gli investimenti rispetto all’anno scorso, mentre la maggior parte li ha ridotti di oltre il 20%. L’analisi dei mezzi mostra per la televisione, considerando sia i canali generalisti che quelli satellitari (marchi Sky e Fox), una flessione gennaio-aprile 2009 verso gennaio-aprile 2008 del -15,3% e sul singolo mese di aprile del -15,1%. La stampa, nel suo complesso, da gennaio ha un calo del -25,6%. I periodici diminuiscono del -29,5% con l’abbigliamento a -29,2%, la cura persona a -27,6% e l’abitazione a -26,8%. I quotidiani a pagamento mostrano una flessione del -22,7% con l’automobile e l’abbigliamento, i due settori piu’ importanti, che riducono gli investimenti rispettivamente del -36,6% e del -31,5%. In contrazione la raccolta dei quotidiani free/pay press (-29,0%). La radio diminuisce del -19,2% nel quadrimestre e del 16,9% nel confronto mensile. Tra i settori in positivo nel mese di aprile 2009 si evidenziano: Auto, distribuzione e tlc. Fanno registrare variazioni negative affissioni (- 33,4%), cinema (-21,9%), cards (-27,2%) e direct mail (-17,4%). Performance, invece, positiva per internet che cresce del +6,7% superando i 188 milioni. Aumenta anche l’out of home tv (+10,7%). (AGI) Red/Ccc (Segue)
PUBBLICITA’: NIELSEN, -18% PRIMI 4 MESI, CRESCE SOLO INTERNET (2)
(AGI) – Roma, 23 giu. – Per quanto riguarda, in particolare, internet, le rilevazioni Nielsen sono aggiornate al mese scorso. A maggio 2009 i navigatori attivi sono stabili a 22 milioni. L’arrivo della bella stagione riduce lievemente il tempo speso online, che e’ 27 ore e 20 minuti, circa 25 minuti in meno rispetto ad aprile. I consumi di internet sono stati comunque alti se confrontati con il mese di maggio del 2008: ogni navigatore si e’ collegato in media 35 volte contro le 30 di un anno fa, ha trascorso online 5 ore e 45 minuti in piu’ e ha visitato 79 siti, 7 in piu’. Per quanto riguarda le categorie di siti piu’ visitate, non cambia nulla in termini di ranking nelle prime 5 categorie. Tra le altre categorie, da segnalare la crescita dei siti di news e di sport (entrambi +6% rispetto ad aprile) e di quelli legati alla salute, al benessere e al fitness (+7%), mentre in termini di tempo speso online si segnala la forte crescita dei siti di scommesse e azzardo online (Gambling /Sweepstakes), che con la legalizzazione del poker online in Italia sta vivendo un vero e proprio boom con oltre 5 milioni di utenti che passano online in media due ore al mese (il 3% del time budget complessivo di internet). Oltre 6 milioni di individui si collegano a internet dal cellulare o da un altro dispositivo mobile. Per quanto riguarda le categorie piu’ visitate, al primo posto troviamo i portali generalisti, visitati da quasi il 90% dei navigatori mobile. Seguono poi le email, utilizzate da oltre la meta’ e i siti di news, che attraggono piu’ di un terzo degli utenti web in mobilita’.