Comunicazione

24 giugno 2009 | 12:32

COREA NORD: AMBASCIATORE SVEDESE INCONTRA GIORNALISTE USA

COREA NORD: AMBASCIATORE SVEDESE INCONTRA GIORNALISTE USA
SEUL
(ANSA) – SEUL, 24 GIU – L’ambasciatore svedese in Corea del Nord, Mats Foyer, ha incontrato per la prima volta a Pyongyang le due giornaliste americane condannate a 12 anni di lavori forzati. Foyer, il cui paese rappresenta gli interessi Usa visto che Washington non ha rapporti diplomatici con Pyongyang, ha visto le Euna Lee e Laura Ling, le due reporter di Current Tv, il network fondato da Al Gore. Secondo quanto riferito dal dipartimento di Stato americano, l’incontro è avvenuto ieri a Pyongyang, mentre mancano ancora dettagli più precisi sull’evento. L’Alta corte della capitale nordcoreana ha condannato Ling e Lee a 12 anni di lavori forzati lo scorso 8 giugno per ingresso illegale e ‘gravi crimini contro il paese’, dopo che le guardie di frontiera le avevano catturate lungo il fiume Tumen, al confine con la Cina, il 17 marzo. La Corea del Nord, secondo alcuni osservatori, punta a usare le due giornaliste come merce di scambio in una trattativa diretta con gli Stati Uniti.