INTERNET: TWITTER PREPARA SERVIZI A PAGAMENTO PER IMPRESE

INTERNET: TWITTER PREPARA SERVIZI A PAGAMENTO PER IMPRESE

(ANSA-AFP) – PARIGI, 24 GIU – Dopo la ribalta mondiale ottenuta in Iran, dove ha permesso agli oppositori del regime islamico di comunicare, il sito di microblogging Twitter sta pensando ad un utilizzo a pagamento destinato alle imprese, secondo quanto ha detto Biz Stone, uno dei suoi fondatori. “Non possiamo però parlare di introiti nel 2009. E’ un anno di sperimentazione del nostro modello economico” ha sottolineato Stone. La celebre piattaforma di micro-blogging, piuttosto che optare per la strada pubblicitaria, progetta di “allacciare legami con i grandi marchi”, che sono in gran numero a servirsi di questo strumento per comunicare coi loro clienti, e di “vendere i servizi di cui quelli hanno bisogno”. “Aziende come JetBlue, Comcast, Dell o Whole Foods traggono vantaggio da Twitter”, grazie all’uso gratuito, ha proseguito Stone. “Vogliamo testare l’uso commerciale di Twitter” creando dei servizi a pagamento “con delle funzionalità  migliorate” e proponendo alle imprese “strumenti di misura e di statistica” ha concluso, precisando tuttavia che il servizio “continuerà  a essere gratuito per gli altri utenti”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti