L’Espresso: incarica avvocati per tutela azienda dopo dichiarazioni Berlusconi

L’Espresso: incarica avvocati per tutela azienda dopo dichiarazioni Berlusconi

ROMA (MF-DJ)–“Con riferimento alle gravi dichiarazioni rese dal Presidente del Consiglio a Santa Margherita Ligure in occasione dell’Assemblea dei Giovani Industriali, dove ha accusato il quotidiano la Repubblica di un attacco eversivo nei suoi confronti e nel contempo ha istigato gli industriali a boicottare ed interrompere gli investimenti pubblicitari, il Gruppo Editoriale L’Espresso ha dato mandato al Prof. Carlo Federico Grosso ed al Prof. Guido Rossi di avviare tutte le azioni a tutela della societa’, vista la rilevanza sia penale che civile individuabile nelle predette dichiarazioni”.
E’ quanto si legge in una nota del gruppo L’Espresso nella quale si aggiunge che “in particolare si e’ dato mandato ai due professionisti di valutare azioni civili in materia di violazione delle norme sulla concorrenza e penali sotto il profilo di possibili abusi compiuti dal Presidente del Consiglio in quella occasione nonche’ della lesione dell’immagine del Gruppo Espresso”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari