Manager

25 giugno 2009 | 12:52

Hans Vestberg, presidente e ceo di Ericsson

Il Board of Directors di Ericsson ha nominato Hans Vestberg Presidente e CEO del Gruppo a partire da gennaio 2010. Hans Vestberg attualmente riveste la carica di chief financial officer e executive vice president, e succede a Carl-Henric Svanberg, che assume il ruolo di Chairman della società  petrolifera BP, la quarta azienda più grande al mondo.
Hans Vestberg, 44 anni e un Bachelor in Business Administration all’University of Uppsala nel 1991, fa il suo ingresso in Ericsson nello stesso anno, ricoprendo successivamente diversi ruoli manageriali in Cina, Svezia, Cile, Brasile e Stati Uniti e consolidando così le proprie capacità  di leadership in numerosi contesti internazionali, fino alla nomina a Chief Financial Officer nel 2007.
L’attuale Presidente e CEO di Ericsson Carl-Henric Svanberg mantiene il proprio ruolo fino alla fine dell’anno, prima di assumere il nuovo incarico di chairman di BP.
Hans Vestberg continua a perseguire una strategia aziendale che vede nella combinazione tra la leadership tecnologica e nei servizi, il solido rapporto con i clienti e l’eccellenza operativa uno dei fattori principali del successo mondiale di Ericsson.