Editoria

25 giugno 2009 | 16:29

EDITORIA: SOLIDARIETA’ STAMPA ROMANA A REDAZIONE APCOM

EDITORIA: SOLIDARIETA’ STAMPA ROMANA A REDAZIONE APCOM
(ASCA) – Roma, 25 giu – L’Associazione Stampa Romana esprime solidarieta’ e si schiera al fianco della redazione di Apcom in sciopero. ”Ancora una volta – scrive ASR – un editore cerca di approfittare della crisi per tagliare i posti di lavoro. Pur in presenza di un deficit, per altro tutto da accertare nella sua quantita’ e nella sua struttura, altri indicatori oggettivi (diminuzione dei costi, compreso quello del lavoro, nuovi contratti ecce), dicono che Apcom e’ un’agenzia in ascesa che avrebbe bisogno di un piano di sviluppo e consolidamento non certo del taglio di 30 giornalisti sui 90 circa che compongono la redazione. Irrituale e inaccettabile e’ anche il metodo seguito dall’azienda che da qualche settimana e’ passata sotto il controllo del Gruppo Abete, gia’ proprietario dell’Asca. Il contratto prescrive una precisa prassi per chi voglia aprire un confronto con il sindacato su un ipotetico stato di crisi. TMNews, invece, ha scelto di inviare una lettera al Comitato di Redazione prefigurando, fra l’altro, la cancellazione di un accordo che prevede la stabilizzazione di alcuni colleghi precari presenti da anni in redazione. E’ un atteggiamento illegale e da respingere: gli accordi si rispettano, se mai si ridiscutano, certo non si possono cancellare con una comunicazione. L’Asr e’ pronta a sostenere il Cdr nel confronto con l’azienda, ma chiede che si rispettino le regole a tutela dell’autonomia dei giornalisti, dei posti di lavoro e della dignita’ dei colleghi a cominciare dai tempi determinati”.