TLC: ROMANI, INVESTIMENTI IN BANDA LARGA PER 1,5 MILIARDI

TLC: ROMANI, INVESTIMENTI IN BANDA LARGA PER 1,5 MILIARDI
(AGI) – Milano, 25 giu. – Il Consiglio dei ministri in programma domani adottera’ provvedimenti per l’innovazione che comprendono investimenti anticiclici nella banda larga che movimenteranno in totale 1,5 miliardi di euro. Lo ha affermato il viceministro allo Sviluppo economico, Paolo Romani, oggi a margine di un convegno. “Ieri nella riunione preparatoria del Cipe – ha detto – si era affermato il principio che gli 800 milioni della legge 69, approvata dal Parlamento due settimane fa, sono ormai in procinto di essere assegnati; a questi si aggiungono i soldi gia’ in pancia al ministero, piu’ quelli che metteranno i privati, per complessivi 1,5 miliardi dedicati alle infrastrutture di larga banda. Cio’ vuol dire superare entro il 2012 il digital divide, che oggi rappresenta un gap per circa il 13% della popolazione”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci