Editoria

29 giugno 2009 | 16:03

GIORNALISTI: PREMIO ISCHIA, QUATTRO GIORNI DI DIBATTITI

GIORNALISTI: PREMIO ISCHIA, QUATTRO GIORNI DI DIBATTITI
NAPOLI
(ANSA) – NAPOLI, 29 GIU – Prende il via il Premio Ischia Internazionale di Giornalismo, tradizionale appuntamento annuale promosso dalla Fondazione Giuseppe Valentino, che quest’anno giunge alla XXX edizione. I premi saranno consegnati al Piazzale delle Alghe di Ischia, davanti al Castello Aragonese. La cerimonia, che si svolgerà  il 4 luglio nel Piazzale delle Alghe di Ischia sarà  trasmessa il 16 luglio su Rai Uno. Si parte il 1° luglio con l’intervista di Emilio Carelli a David Grossman sul tema “Giornalismo e Letteratura: quale contributo può dare la letteratura al giornalismo e alla politica?”. A seguire il dibattito “Il giornalismo dei grandi media mondiali, tra guerre dimenticate e reporter uccisi, è ancora utile alla causa dei diritti umani e alla democrazia?” moderato da Emilio Carelli. Interverranno Armando Valladares, Jean Daniel, Peter Stothard, Taylor Krauss ed Emma Bonino. Nel corso della serata sarà  proiettato il documentario di Michael Kavanagh “War in DR Congo”, vincitore del premio RFK Journalism Award negli Stati Uniti. Interverranno gli avvocati Federico Moro e Simone Greggs, responsabili in Italia e degli Stati Uniti della Fondazione Robert F. Kennedy. Il 2 luglio si parlerà  di “Media, scienza e costruzione della realtà ”. Al dibattito, moderato da Margherita De Bac, parteciperanno Giuseppe Petrella, Claudio Bollero, Bruno Dallapiccola e Giuseppe Marra. Il professor Bruno Dallapiccola riceverà  inoltre il riconoscimento speciale “Marlen”. Il 3 luglio ci sarà  il dibattito moderato da Alfonso Ruffo “L’economia del Mediterraneo tra America e Cina. Il ruolo del Mezzogiorno come cerniera con l’Europa e motore di sviluppo”. Parteciperanno Enzo Giustino, Giancarlo Lanna, Paolo Scudieri, Adolfo Urso, Maurizio Maddaloni, Giancarlo Elia Valori, Antonio Valiante e Marco Zigon. La serata si concluderà  con la proiezione del documentario “Voices of Rwanda”, a cui sarà  presente l’autore Taylor Krauss e con la consegna dei riconoscimenti speciali “Marlen” a Mimmo Porpiglia e Adolfo Urso. Durante l’ultima giornata si discuterà  di solidarietà  e sport con Ilaria D’Amico, Andrea Cardinaletti, Fabio Cannavaro, Alfredo Trentalange e Dario Pallotta. Il dibattito “Lo Sport di aiutare gli altri” sarà  moderato da Enrico Varriale. La XXX edizione del Premio si concluderà  con la cerimonia di consegna del Premio Ischia Internazionale di Giornalismo XXX edizione, trasmessa poi su Rai Uno il 16 luglio. Alle 21 al Piazzale delle Alghe verranno assegnati i premi ad Armando Valladares, “Premio Ischia Internazionale per i Diritti Umani”, Mario Calabresi, direttore de La Stampa, “Giornalista dell’anno”, Giuseppe Marra, presidente dell’Adnkronos, “Premio Ischia informazione scientifica”, Augusto Minzolini, direttore Rai Tg1, a cui va un riconoscimento speciale, Giancarlo Elia Valori, vincitore “Premio Ischia Mediterraneo” e Ilaria D’Amico, “Giornalista sportivo dell’anno”. Per la categoria “Comunicatore dell’anno” i vincitori sono Thanai Bernardini, communications director di Geox SpA, per la categoria comunicatori d’impresa, Anna Martina – direttore della Divisione “Cultura, Comunicazione e Promozione” della Città  di Torino, per la categoria pubblica amministrazione e Arnaldo De Pietri – responsabile comunicazione ed eventi della Fondazione Banco Alimentare Onlus, per la categoria sociale. Verrà  inoltre consegnato il “Premio Blog”, assegnato dal pubblico che ha votato la propria preferenza sul sito www.premioischia.it. Questa categoria è coordinata da Cristina Tagliabue, già  vincitrice del Premio Ischia 2007.