TELEFONINI: ADOC, BENE IL CARICATORE UNIVERSALE

TELEFONINI: ADOC, BENE IL CARICATORE UNIVERSALE

(AGI) – Roma, 30 giu. – L’Adoc plaude al protocollo di intesa tra i principali produttori di cellulari e componenti, impegnati a produrre caricatori universali all’interno dell’Unione europea. “Apprezziamo lo sforzo dei produttori di trovare un accordo che rispetta i diritti dei consumatori – dichiara Carlo Pileri, Presidente dell’Adoc – ad oggi, un caricabatterie costa in media 18,50 euro, ma e’ possibile spendere anche 40 euro per determinati modelli, ed e’ diverso per ogni marca di cellulare. Con l’introduzione del caricabatterie universale le spese potrebbero essere quantomeno dimezzate. Ora ci auguriamo che l’ingresso sul mercato avvenga entro il 2010, come previsto”. Il protocollo e’ stato firmato da Apple, Lg, Motorola, Nec, Nokia, Qualcomm, Research in Motion (Rim), Samsung, Sony Ericsson, Texas Instruments.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti