EDITORIA: CRISI AGENZIA DIRE, CHIUDE NOTIZIARIO SPORTIVO

EDITORIA: CRISI AGENZIA DIRE, CHIUDE NOTIZIARIO SPORTIVO

ROMA (ITALPRESS) – L’agenzia di stampa Dire non trasmettera’ piu’ il notiziario sportivo. La decisione e’ stata assunta nel corso della riunione dell’assemblea dei soci, che si e’ riunita ieri a Roma.
Nel corso delle riunione e’ stato approvato il bilancio 2008 – chiuso con un deficit di 1,2 milioni di euro, interamente ripianato – e il piano di rientro per l’anno in corso. La chiusura del notiziario sportivo rientra nell’ambito delle iniziative per ottenere il pareggio strutturale dei conti. Il notiziario “era – si legge in un comunicato dell’azienda – uno dei centri di costo sotto esame e quindi passibile di interventi o sull’organico o sull’intero servizio”.
Solidarieta’ ai giornalisti e’ stata espressa dal presidente dell ´Associazione Stampa romana, Fabio Morabito e dal segretario Paolo Butturini. “La Asr – sottolineano – respingera’ qualsiasi tentativo di ristrutturare le varie societa’ facendone pagare il costo ai giornalisti”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari