Comunicazione

01 luglio 2009 | 17:01

PA: INTESA BRUNETTA-ALEMANNO SU DIGITALIZZAZIONE SERVIZI COMUNALI

PA: INTESA BRUNETTA-ALEMANNO SU DIGITALIZZAZIONE SERVIZI COMUNALI
(ASCA-CORRIERE COM.) – Roma, 1 lug – ”Sperimenteremo con Roma i progetti quick win di E-gov 2012 per rendere la PA piu’ efficace e trasparente. Con queste parole il ministro della PA e Innovazione, Renato Brunetta, ha presentato il protocollo di intesa con il comune di Roma, siglato oggi con il sindaco, Gianni Alemanno. Nello specifico l’intesa avvia la partnership operativa con l’ente per l’implementazione di 17 dei 27 obiettivi del Piano E-Gov 2012, in collaborazione con il Dit e il Cnipa. Tra questi spiccano la digitalizzazione dei servizi scolastici e del comparto Giustizia, la dematerializzazione, l’informatizzazione dei servizi anagrafici e la banda larga. ”Accanto a questi obiettivi prioritari il Comune aderira’ anche al progetto emoticon per la rilevazione della soddisfazione del cittadino – ha precisato ancora il ministro – nonche’ al progetto Reti Amiche per l’erogazione di servizi comunali importanti, quali anagrafe e catasto”. La firma dell’intesa e’ stata anche l’occasione per annunciare il progetto Roma digitale per l’estensione della banda larga sul tutto il territorio della Capitale. ”Oggi pomeriggio in Giunta verra’ approvata una delibera per Roma digitale, ovvero per il cablaggio in fibra, attraverso l’adozione di un modello avanzato di regolamentazione per gli scavi che privilegia tecniche a basso impatto ambientale (mini-trincee) – ha annunciato il sindaco Alemanno -. Roma digitale punta anche ad avere un centro storico senza antenne televisive e una Capitale all’avanguardia nelle Tlc mobili”.