Televisione

02 luglio 2009 | 16:37

MEDIASET: IN PALISESTO GRANDE FRATELLO ‘SI ALLUNGA’ E TORNA BONOLIS

MEDIASET: IN PALISESTO GRANDE FRATELLO ‘SI ALLUNGA’ E TORNA BONOLIS
(ASCA) – Cologno Monzese (Mi), 2 lug – E’ il Grande Fratello piu’ lungo la scommessa di Mediaset per l’autunno 2009. La decima edizione del reality show sara’ infatti tutta all’insegna della sperimentazione: una nuova formula che prevede ben 5 mesi di permanenza all’interno della casa anziche’ i tradizionali 100 giorni. Nussuna novita’, invece, sul fronte della conduzione, affidata per il quinto anno consecutivo ad Alessia Marcuzzi con la presenza in studio di Alfonso Signorini. Ma per gli amanti dei reality show le sorprese non finiscono qui: dopo La Fattoria e La Talpa, a una conduttrice navigata come Paola Perego sara’ affidato un reality (il titolo e’ ancora da definire) ambientato nei mari caldi. La formula e’ la stessa gia’ sperimentata con successo in casa Rai con l’Isola dei Famosi: due squadre che si affronteranno in difficili e avvincenti prove nel tentativo di conquistare il montepremi finale. Il palisesto autunnale di Canale 5 vede anche il ritorno in grande stile di un artista del calibro di Paolo Bonolis: in attesa di definire il progetto per un programma musicale da condurre in tandem con Maria De Filippi, il conduttore romano sara’ alle prese con i bambini di ‘Chi ha incastrato Peter Pan’ per 8 serate all’insegna della simpatia. E a completare il programma di intrattenimento della rete ammiraglia del Biscione non poteva mancare la conferma di un classico come Zelig. Novita’ e conferme anche sul fronte delle fiction: accanto agli inediti ‘Intelligence’ (action story in sei puntate con Raoul Bova), ‘Il falco e la Colomba’ (6 puntate con Giulio Berruti e Anna Safroncik), ‘Docwest’ (due prime tv che segnano il ritorno sul piccolo schermo di Terence Hill), ‘Occhio a quei due’ (commedia poliziesca con il duo Ezio Greggio Enzo Iachetti), tornano ‘Distretto di Polizia 9′, ‘Due imbroglioni e mezzo’, ‘L’onore e il rispetto’, ‘I Liceali 2′ e ‘Caterina e le sue figlie 3′. Previsti anche 12 nuovi episodi del fortunatissimo ‘Doctor House’. Protagonisti dell’intrattenimento pomeridiano saranno ‘Uomini e Donne’ con Maria De Filippi, ‘Pomeriggio Cinque’ con Barbara D’Urso, il classicissimo ‘Beautiful’ e Cento Vetrine. Importanti conferme anche per il preserale, con ‘Chi vuole esser milionario’ sempre condotto da Gerry Scotti, mentre la seconda serata si preannuncia tutta all’insegna dell’informazione grazie ‘Matrix’, ‘Maurizo Costanzo Show’ e ‘Terra’.

MEDIASET: IN PALISESTO GRANDE FRATELLO ‘SI ALLUNGA’ E TORNA BONOLIS (2)
(ASCA) – Cologno Monzese (Mi), 2 lug – Ricca di novita’ anche la programmazione di Italia 1. La rete giovane del Biscione scommette come sempre sulle serie tv, e nel prossimo autunno lo fara’ con alcune prime assolute (‘The mentalist’, ‘Life’ e ‘Californication’ e ‘Romanzo Criminale’), affiancati a cult di successo (‘CSI Miami’, ‘The Closer’ e ‘CSI New York’, ‘Grey’s Anatomy’ e ‘E.R. Medici in prima linea’). Non per questo manchera’ l’intrattenimento: due nuove produzioni (‘Cosi’ Fan Tutte’ con Alessia Marcuzzi e ‘Il colore dei Soldi’ con Enrico Papi) insieme ai tradizionali ‘Le iene’, ‘Colorado’ e ‘Chiambretti Night’. A completare il quadro tanti cartoni per ragazzi e tanto sport: calcio, motomondiale, boxe, arti marziali, poker mania, Ice gala e Mr Olimpia. Rete4 si conferma il canale del cinema: 1.300 i titoli che verranno trasmessi a partire dal prossimo autunno. Ma non mancheranno serie tv gia’ consolidate (‘Julie Leascaut’, ‘Robin Hood’, ‘Navarro’, ‘Bones’, ‘Criminal Intent’, ‘Walzer Texas Ranger’, ‘Tempesta d’Amore’), l’intrattenimento (due le prime assolute: ‘Ritorno alla natura’ e ‘Amore negli anni’) e la tradizionale programmazione sportiva (‘Controcampo’ e tutte le partite di ‘Uefa Europa League’). Numerose anche le cosiddette produzioni originali: ‘Forum’, ‘Melaverde’, ‘Pianetamare’, ‘Cuochi senza frontiere’, ‘Vivere meglio’, ‘Magnificaitalia’, ‘Vite Straordinarie’, ‘Storie di Confine’ e ‘Appuntamento con la Storia’). Un palinsesto all’insegna dell’equilibrio tra il vecchio e il nuovo, secondo il vicepresidente di Mediaset Pier Silvio Berlusconi, convinto che la crisi imponga anche prudenza nella programmazione: ”Speriamo tutti che il peggio sia alle spalle. Ma il mercato chiede certezze, e non e’ questo il momento per sperimentare troppo. Non e’ vero che mancano le novita’, e comunque non e’ assoutamente detto che la novita’ sia di per se’ un valore. Ci sono programmi che non sono nuovi ma che fanno comuque tanti ascolti”. Infine, una valutazione sulla nuova formula ‘lunga’ decisa per il Grande Fratello: ”E’ una sfida che ci sentiamo di fare insieme a Endemol. Ovviamente ci saranno adattamenti e novita’ che permetteranno al Grande Fratello di reggere la durata di 5 mesi”.