Usa: label citano Yahoo e Microsoft su violazione copyright

Usa: label citano Yahoo e Microsoft su violazione copyright

NEW YORK (MF-DJ)–Una cordata composta da 13 etichette discografiche ha citato in causa Yahoo, Microsoft e RealNetworks con l’accusa di rendere disponibili on-line dei brani musicali appartenenti al proprio catalogo senza versare i diritti d’autore.
In particolare le 13 label statunitensi hanno chiesto 150.000 dollari per ciascun violazione di copyright. Il tribunale del Tennesee in cui si svolgera’ la causa ha dichiarato che nel fascicolo da 104 pagine contenente l’istanza processuale, ben 90 pagine contengono elenchi di canzoni i cui diritti d’autore sono stati violati.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti