Pubblicità 

02 luglio 2009 | 17:29

PUBBLICITA’: PUBLIKOMPASS, RIDUCE PERDITE GRAZIE TV E INTERNET

PUBBLICITA’: PUBLIKOMPASS, RIDUCE PERDITE GRAZIE TV E INTERNET
(AGI) – Milano, 2 lug. – Con un recupero del 30 per cento rispetto alle perdite del primo trimestre, la concessionaria pubblicitaria Publikompass, che fa capo alla Itedi, la societa’ editrice che fra gli altri pubblica La Stampa, festeggia il trend di miglioramento del secondo trimestre. “Sia l’Upa (l’Utenti pubblicitari associati) che altri misuratori di mercato vedono per l’anno in corso un decremento a due cifre – ha spiegato l’Ad Giorgio Ferrari, da 4 mesi alla guida della concessionaria – Sono stime che condividiamo, pur con qualche distinguo: ci sono settori e concessionarie che faranno meglio”. In particolare, ha spiegato Ferrari, Publikompass e’ convinta che avra’ ottimi risultati per quanto riguarda la raccolta per le televisioni e internet(rispettivamente +1 e +3 per cento rispetto ai primi cinque mesi del 2008). “Inoltre puntiamo molto sulla raccolta territoriale – ha aggiunto il manager – Rappresenta i tre quinti del nostro fatturato e aumenteremo i nostri agenti per avere una penetrazione ancora migliore sul territorio”. L’azienda, che rappresenta 17 quotidiani, sei periodici, sette siti internet, sei canali tv satellitari e sette fra radio e tv locali, ha poi annunciato una parziale riorganizzazione interna, con la creazione di due unit: Pk Brand solutions e Pk digital, oltre ad alcuni progetti per valorizzare il personale interno come Young Minds, dedicato agli under 35.