TELECOM: ACCORDO IN BRASILE PER GESTIRE CRISI DA CALAMITA’

TELECOM: ACCORDO IN BRASILE PER GESTIRE CRISI DA CALAMITA’
MILANO
(ANSA) – MILANO, 3 LUG – Un accordo di cooperazione tecnica che punta alla definizione delle direttrici, nell’ambito delle telecomunicazioni, per la gestione delle crisi provocate da calamità  pubbliche come ad esempio alluvioni e terremoti. E’ quello siglato dal ministro delle comunicazioni brasiliano, Helio Costa, e da Gabriele Galateri, presidente di Telecom Italia e consigliere di Tim Participacoes. L’intesa, stretta alla presenza dell’ambasciatore d’Italia, Michele Valensise, a Belo Horizonte in Brasile, entrerà  in vigore non appena pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e durerà  fino al 31 dicembre di quest’anno, quando verranno analizzati i risultati raggiunti, con possibilità  di proroga. Per il ministro Costa “questa cooperazione tecnica e lo scambio di conoscenze in favore del Brasile è estremamente importante, e sottolinea la rilevanza delle telecomunicazioni per le nostre comunità , principalmente quelle colpite da calamità “. “Riteniamo che l’esperienza di Telecom nell’ambito della gestione di crisi ambientali o climatiche possa contribuire affinché la popolazione brasiliana, in situazioni di rischio, possa trarre beneficio dai sistemi di telecomunicazione”, ha commentato Galateri.(ANSA)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Mai parlato con Niel della partecipazione di Iliad in Telecom, dice De Puyfontaine. E su Mediaset: per ora nessuna collaborazione, ma in futuro…

Vivendi acquista un ulteriore 0,86% di azioni Telecom. Jp Morgan limita la sua partecipazione al 9,9%

Tiscali: dimissioni per il Cda e il collegio sindacale al termine del processo di fusione con Aria. Convocata per il 16 febbraio l’assemblea dei soci