Comunicazione

07 luglio 2009 | 10:34

CEDT TISCALI: PRONTO AUMENTO CAPITALE DA 190 MLN

CEDT Tiscali: pronto aumento capitale da 190 mln

MILANO (MF-DJ)–Dopo la cessione di Tiscali Uk a Carphone Warehouse per 236 mln di sterline, l’azienda guidata da Mario Rosso si prepara ad un aumento di capitale da 190 mln di euro.
Secondo quanto rivela il quotidiano MF, dopo la vendita della controllata inglese ora il passo successivo e’ l’avvio del piano di ristrutturazione, che riguarda il debito di circa 500 mln euro verso le banche, 100 mln verso gli azionisti di minoranza di Tiscali Uk (come Vnil), e 31 mln di debiti verso la Andalas Ltd di Renato Soru.
I proventi della vendita di Tiscali Uk serviranno a ripianare 200 mln di debito delle banche, mentre gli 80 mln di debiti verso Vnil saranno cancellati, altri 8 saranno rimborsati cash e 11 mln in azioni con la sottoscrizione del primo aumento di capitale.
Sottoscrivendo questa prima ricapitalizzazione, Renato Soru, che possiede il 20% di Tiscali, compensera’ i suoi crediti. Successivamente, in base alle adesioni del mercato, sara’ lanciato un nuovo aumento di capitale fino a massimi 46,5 mln euro, che sara’ sottoscritto dalle banche creditrici per l’inoptato. In questo modo, gli istituti di credito entreranno nell’azionariato di Tiscali.