TLC

07 luglio 2009 | 11:12

TLC: POSTEMOBILE TAGLIA TRAGUARDO DI 1 MLN DI SIM

TLC: POSTEMOBILE TAGLIA TRAGUARDO DI 1 MLN DI SIM

ROMA (ITALPRESS) – PosteMobile, societa’ del Gruppo Poste Italiane operativa sul mercato della telefonia mobile dal novembre 2007, taglia l’importante traguardo del milione di Sim vendute.
Il prestigioso obiettivo raggiunto premia la capacita’ di PosteMobile di interpretare in anticipo le esigenze della clientela e di proporre servizi assolutamente innovativi per il mercato italiano. La “rivoluzione” commerciale e tecnologica della SIM PosteMobile e’ basata sull’integrazione tra servizi di telecomunicazione e servizi di pagamento, cio’ che ha reso il cellulare non solo un piu’ conveniente mezzo di comunicazione ma anche un vero e proprio “portafoglio elettronico”.
Il successo di questa intuizione e’ testimoniato dai numeri: oltre l’80% delle persone che hanno scelto PosteMobile ha infatti deciso di associare alla Sim il proprio strumento di pagamento (conto corrente BancoPosta e/o carta PostePay).
Questa operazione consente infatti l’accesso ai servizi mobili distintivi denominati “Servizi Semplifica” grazie ai quali e’ possibile, con estrema facilita’ e direttamente dal cellulare, pagare bollettini di conto corrente, spedire telegrammi, effettuare bonifici, trasferire denaro da e verso carte Postepay, controllare il credito residuo e ricaricare la Sim addebitando l’importo della ricarica sullo strumento di pagamento associato alla Sim; controllare il saldo e gli ultimi tre movimenti del conto corrente o della Postepay associati alla Sim.
(ITALPRESS) – (SEGUE).

TLC: POSTEMOBILE TAGLIA TRAGUARDO DI 1 MLN DI SIM-2-

Dal lancio dei “Servizi Semplifica” di PosteMobile, sono 7 milioni le operazioni sia dispositive che informative eseguite dal telefonino di cui 3 milioni effettuate nel primo semestre 2009.
Queste operazioni hanno generato una movimentazione di denaro di oltre 50 milioni tra pagamenti e trasferimenti di denaro.
Analizzando piu’ nel dettaglio la “torta” della clientela di PosteMobile si evince che la quota piu’ cospicua e’ costituita da persone tra i 25 ed i 45 anni (circa il 48% del totale) Altro dato interessante e’ rappresentato dalla costante crescita del numero di clienti tra i cittadini stranieri residenti in Italia (attualmente oltre il 15 % del totale) ottenuta grazie alle offerte mirate e convenienti per le chiamate verso l’estero.
(ITALPRESS).