TLC

07 luglio 2009 | 11:27

Tlc: Calabro’, newco fra partner per progetto rete fibra

Tlc: Calabro’, newco fra partner per progetto rete fibra

ROMA (MF-DJ)–Il presidente dell’Agcom, Corrado Calabro’, chiede “una spallata dagli operatori di telecomunicazione” per far accelerare il Paese sullo sviluppo della banda larga attraverso “una grande missione nazionale di fiber Nation”.
Nella sua relazione annuale in Parlamento, Calabro’ propone la costituzione di “una societa’ veicolo formata da un nucleo forte di partner industriali, con un mix di capacita’ imprenditoriali per sviluppare il progetto fibra”. Il presidente non esclude, anche alla luce della normativa europea, la possibilita’ di un intervento pubblico nel progetto, con “finanziamenti dalla Cdp, o nel capitale, o sotto forma di prestito a tasso agevolato, a condizione che il lender si assuma gli stessi rischi dei privati”.
Calabro’ precisa che per il progetto fibra bisogna “puntare a una rete aperta”, con un’identificazione di “una serie di aree territoriali” (all fiber) come fatto per la tv digitale terrestre “dove effettuare la sostituzione del doppino telefonico con la fibra ottica”. L’Autorita’ avrebbe il compito di stabilire il prezzo di accesso alla fibra per i cittadini.
Il presidente dell’Agcom invita ad avviare questo progetto “anche con un nucleo ristretto di abitazioni, ma si parta subito. Nella fase di espansione di un’impresa l’immobilismo puo’ portare al ristagno; in fase recessiva puo’ portare al declino”.