Rizzo Nervo: Bene Calabrò su riforma, non ci sono più alibi

Rizzo Nervo: Bene Calabrò su riforma, non ci sono più alibi

Sottrarre esigenza a logica polemica e scontro politico
Roma, 7 lug. (Apcom) – “Se l’Autorità  di garanzia pone con forza l’esigenza della riforma della Rai vuol dire che non si tratta di un problema di parte e che il tema deve essere finalmente sottratto alla logica della polemica e dello scontro politico”.
Lo afferma il consigliere di amministrazione Rai, Nino Rizzo Nervo, commentando la relazione annuale dell’Agcom.
“Il presidente Corrado Calabrò – osserva Rizzo Nervo – ha sostenuto con chiarezza che la riforma della Gasparri è ormai irrinunciabile per dare maggiore efficienza alla gestione aziendale e sottrarre il servizio pubblico radiotelevisivo alla dipendenza della politica e dei partiti. Ha perfettamente ragione ed il legislatore adesso non ha più alibi”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi