Radio

08 luglio 2009 | 14:40

RADIO: PROTESTA RADIO PUBBLICA POLACCA, 24 ORE DI CINGUETTII

RADIO: PROTESTA RADIO PUBBLICA POLACCA, 24 ORE DI CINGUETTII
VARSAVIA
(ANSA) -VARSAVIA, 8 LUG – Per protestare contro la minaccia di chiusura per mancanza di fondi, il secondo programma della radio pubblica Polskie Radio, (Dwojka) manda in onda oggi per 24 ore solo una registrazione col cinguettio di uccelli. Dwojka è l’unico canale della radio pubblica dedicato esclusivamente alla cultura e alla musica classica che trasmette pubblicità  e si alimenta solo con il canone obbligatorio degli utenti. A causa dei fondi sempre più scarsi, i programmi di Dwojka sono stati di recente drasticamente tagliati e rischiano ora di essere chiusi del tutto. La situazione non è stata chiarita neanche dalla nuova legge, approvata di recente dal Parlamento, che stabilisce che dal gennaio 2010 il finanziamento dei media pubblici provenga del tesoro dello Stato al posto del canone obbligatorio. Il presidente Lech Kaczynski ha fatto capire che non intende firmare la nuova legge mentre il ministro delle finanze ha annunciato che, con la crisi, i fondi del tesoro per i media saranno tagliati. Dwojka è seguito da una fascia limitata di polacchi con studi universitari.