RAI: CAPEZZONE “SU TG1 AGGRESSIONE NON FUNZIONA PIU'”

RAI: CAPEZZONE “SU TG1 AGGRESSIONE NON FUNZIONA PIU'”

ROMA (ITALPRESS) – “I dati d’ascolto del Tg1, dopo qualche assestamento del tutto fisiologico, stanno tornando a buoni livelli, nonostante una campagna di aggressione senza precedenti per violenza e mistificazione contro la nuova direzione. Ancora oggi i soliti dipietristi e qualche pasdaran sparano le loro ultime cartucce, ma dovranno rassegnarsi all’evidenza dei numeri, e constatare che la ‘character assassination’ non funziona piu'”.
Lo dice Daniele Capezzone, portavoce del Popolo della Liberta’.
“Devono accettare l’idea che la presa della vecchia politica sul Tg1 e’ finita – continua – , e che si e’ aperta una fase di informazione piu’ lontana dai loro desideri, e piu’ vicina alle esigenze dei cittadini”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Il presidente iraniano Rohani: statue coperte? E’ solo un caso giornalistico

Padre Ciro Benedettini lascia la vicedirezione della sala stampa vaticana dopo 22 anni di servizio

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi