INTERNET: REDING, NUOVE REGOLE PER IL DOWNLOAD

INTERNET: REDING, NUOVE REGOLE PER IL DOWNLOAD
(ASCA-CORRIERE COM.) – Bruxelles, 9 lug – L’Unione europea ha bisogno di nuove norme per il download da Internet che permettano di scaricare contenuti senza fare ricorso alla pirateria. E’ quanto dichiarato oggi dal commissario europeo alla Societa’ dell’Informazione, Viviane Reding, in occasione di un convegno organizzato a Bruxelles dalla fondazione Lisbon Council. Nel fare il punto sulle priorita’ che Commissione dovra’ affrontare nei prossimi anni la Reding ha specificato che ”bisogna lavorare su un quadro regolamentare nuovo e attento ai bisogni dei consumatori e all’equo compenso ai creatori”. Secondo il commissario, infatti, le regole attuali ”sembrano quasi costringere gli utenti, soprattutto giovani, a scaricare illegalmente”. ”La crescente pirateria Internet e’ una manifestazione di sfiducia nei confronti dell’attuale business model”, ha dichiarato senza riserve. Le altre priorita’ indicate sono state la digitalizzazione dei libri e la diffusione di sistemi di mobile payment, con l’adozione di regole comuni a tutti gli Stati membri.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Più di 30 milioni gli italiani online nel mese di febbraio, connessi principalmente da mobile. I dati Audiweb (INFOGRAFICHE)

Le dirette video di Facebook disponibili a tutti gli utenti. In Italia le stanno già sperimentando

Per cercare di superare la crisi l’ad di Twitter licenzia quattro dirigenti