New media

10 luglio 2009 | 11:30

INTERNET:AUSTRALIA,GIOVANI 3 ORE AL GIORNO SU SOCIAL NETWORK

INTERNET:AUSTRALIA,GIOVANI 3 ORE AL GIORNO SU SOCIAL NETWORK
SYDNEY
(ANSA) – SYDNEY, 10 LUG – Il cosiddetto social networking, tramite i siti come Facebook e MySpace, è la principale ragione per cui gli adolescenti di 16 e 17 anni, almeno in Australia, trascorrono in rete una media di 3 ore e mezza al giorno. Uno studio dell’Authority per le comunicazioni e i media, condotta su un campione di 800 giovani, conclude che i bambini fra 8 e 11 anni trascorrono on line 1,3 ore al giorno, che salgono a una media di 2,9 ore fra 12 e 17 anni. Mentre però fra 8 e 11 anni i ragazzini nominano i giochi come ragione principale per entrare in Internet, per gli adolescenti l’interesse si concentra sul social networking. Il 54% degli adolescenti dichiara di usare i siti per conversare con amici, ma solo il 17% per fare nuovi amici. Sono consapevoli dei pericoli di internet e 3 su 4 sanno di non dover dare il proprio indirizzo o numero di telefono on line. “Senza dubbio internet offre ai giovani ciò che desiderano di più in quell’età , la compagnia degli amici”, spiega l’autore dello studio, lo psicologo Michael Carr-Gregg. I giovani ora a dedicano meno tempo ai media tradizionali come la Tv, ma allo stesso tempo si privano dei contatti personali. “L’attività  che sembra sia stata del tutto abbandonata, purtroppo, è quella di incontrare faccia a faccia gli amici”.