New media

13 luglio 2009 | 15:27

INTERNET: GERMANIA, ANCHE I BENI PIGNORATI ALLE ASTE ONLINE

INTERNET: GERMANIA, ANCHE I BENI PIGNORATI ALLE ASTE ONLINE
BERLINO
(ANSA) – BERLINO, 13 LUG – Il governo tedesco rafforza la sua attività  su Internet offrendo per la prima volta all’asta online anche i beni pignorati, oltre agli oggetti in disuso, come le vecchie barriere doganali, che già  da tempo vengono battuti nel cyberspazio. L’aggiunta dei beni pignorati alle circa 2.000 aste online che si tengono ogni giorno in Germania, è stata possibile grazie ad un’apposita legge approvata venerdì scorso dal Bundesrat, la Camera alta dei rappresentanti regionali tedesca. I beni, scrive il quotidiano Die Welt, sono offerti attraverso numerosi siti Internet, tra cui quelli della Dogana federale, del ministero della Giustizia e di società  fiduciarie. In questo modo, il governo e le regioni puntano ad ampliare il bacino degli offerenti. In questa sorta di eBay statale, c’é di tutto, incluso un cellulare placcato d’oro appartenuto a un evasore fiscale. Tuttavia, scrive il giornale, è difficile fare veri affari: i prezzi sono esorbitanti e non sono previsti rimborsi in caso di danni durante il trasporto. Sono esclusi dalle vendite beni illegali come le armi e la merce di contrabbando.