TV: CALABRO’, A BREVE LE REGOLE PER LA GARA SULLE FREQUENZE

TV: CALABRO’, A BREVE LE REGOLE PER LA GARA SULLE FREQUENZE
(ASCA) – Roma, 15 lug – Potrebbero arrivare gia’ venerdi’ prossimo le regole per la gara di assegnazione delle frequenze liberate in ossequio a un’indicazione dell’Unione europea all’Italia, il cosiddetto ‘dividendo digitale’. Lo ha annunciato il presidente dell’Autorita’ per le garanzie nelle Comnicazioni, Corrado Calabro’ a margine di un’audizione in Vigilanza Rai. ”Stiamo mettendo a punto gli atti attuativi della delibera”, ha detto in audizione Calabro’, e le regole ”arriveranno il piu’ presto possibile”. Poi ci sara’ la gara vera e propria che sara’ gestita dal ministero per lo Sviluppo economico. ”La delibera e’ condivisa dalla Commissione europea al cento per cento. Ci saranno norme precise e le confronteremo preventivamente con la commissione con cui c’e’ sintonia totale”. Per ora – ha concluso il presidente dell’Agcom – ”siamo arrivati a un punto che consideriamo una svolta quasi storica, ma non e’ un punto di arrivo perche’ dovremmo cercare lo spazio per un dividendo esterno che lasci spazio a risorse alternative”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi