Pubblicità 

15 luglio 2009 | 17:25

ADVERTISING: IAB ITALIA, NEL 2009 L’ONLINE CRESCERA’ DEL 10,5%

ADVERTISING: IAB ITALIA, NEL 2009 L’ONLINE CRESCERA’ DEL 10,5%
(ASCA-CORRIERE COM.) – Roma, 15 lug – In Italia nel 2009 l’advertising online crescera’ del 10,5 rispetto ad altri mezzi per cui, invece, si stima un calo degli investimenti (Stampa -21,5%, TV -10,2%, Radio -9,4%, Affissioni -13,9%). Sono i dati presentati oggi a Roma in occasione della seconda edizione dello Iab Forum, l’appuntamento organizzato da Iab Italia, l’associazione che riunisce i principali operatori del mercato della comunicazione digitale e interattiva presenti in Italia. Le stime sull’advertising online si inseriscono un ”contesto di utilizzo” del Web particolarmente fertile. Il 42% della popolazione italiana (22 milioni di utenti), con punte di oltre il 50% nella fascia d’eta’ tra i 25 e i 54 anni, naviga su Internet e, per l’87%, dispone di una connessione a banda larga. L’utenza, inoltre, si sta progressivamente ampliando: quasi il 60% dei giovani tra i 18 e i 34 anni si connette regolarmente; la percentuale tra i giovanissimi (12-17 anni) e’ al 50%, mentre gli over-55 rappresentano oltre il 15%. La Rete inoltre la fonte principale di informazioni su prodotti e servizi per l’85% degli internauti, il 79% di loro acquista prodotti nei punti vendita dopo aver raccolto informazioni online e il 69% confronta i prezzi di prodotti e servizi che ha deciso di acquistare ”La crescita del 10,5% e’ un dato estremamente positivo alla luce del macro-scenario economico e considerando la flessione degli altri mezzi – spiega Layla Pavone, presidente di Iab Italia -. Auspichiamo che le aziende recepiscano il piu’ velocemente possibile le potenzialita’ del nuovo scenario mediatico e modifichino il loro approccio alla comunicazione con i consumatori, includendo sempre di piu’ l’online nelle loro strategie pubblicitarie e di marketing”.