EDITORIA: SIDDI, INTERESSANTE GIORNATA PROMOZIONE LETTURA
ROMA
(ANSA) – ROMA, 15 LUG – Per Franco Siddi, segretario della Federazione nazionale della stampa, “é iniziativa certamente interessante la giornata di promozione della lettura, proposta dal sottosegretario all’editoria Bonaiuti e decisa dal Governo per il 24 marzo di ogni anno”. “Riavviare la promozione della lettura dei giornali, nel rispetto del pluralismo culturale e informativo che i media esprimono – afferma Siddi – deve diventare impegno permanente delle istituzioni democratiche. I giornali restano infatti uno strumento fondamentale per la conoscenza e per la riflessione, per la valutazione dei fatti e per il confronto dei diversi punti di vista. La giornata annuale deve diventare il momento di raccordo e di evidenziazione di un programma che richiede partecipazione sociale e coinvolgimento di tutti i mondi dell’informazione”. “I giornalisti, se chiamati, faranno la loro parte – è l’impegno del segretario della Fnsi – non solo per una lettura guidata dei giornali, ma anche per meglio far conoscere il sacrificio e la qualità  dell’impegno professionale e deontologico che deve essere esercitato per offrire un’informazione corretta e puntuale ai cittadini”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

La Regione Lazio presenta le azioni per l’editoria. Zingaretti: obiettivo ridare dignità al settore, sostenendolo

Priorità nel continuare a promuovere la lettura di libri, dice Pietro Grasso al convegno Il libro digitale

Pearson taglia 4 mila posti di lavoro. Annunciato il piano di ristrutturazione da mezzo miliardo di dollari