Radio

16 luglio 2009 | 10:52

RAI: VERNA (USIGRAI), NO A TRIPARTIZIONE GR, VERSO SCIOPERO

RAI: VERNA (USIGRAI), NO A TRIPARTIZIONE GR, VERSO SCIOPERO
ROMA
(ANSA) – ROMA, 16 LUG – No alla tripartizione del Giornale Radio o sarà  sciopero: lo dice Carlo Verna, segretario Usigrai, prima dell’inizio del cda Rai in cui si dovrebbe discutere anche delle nomine per le testate radiofoniche. “Pur avendo convocato ad horas l’assemblea dei redattori del Giornale radio – dice Verna – , abbiamo ritenuto, d’intesa col cdr, di anticipare l’avvio della procedura per lo sciopero prevista dalla legge sui servizi pubblici essenziali, perché il cda , che si riunisce in queste ore, abbia chiara la nostra determinazione. Mi sento di ricordare al prof. Mauro Masi, che era stato accolto da noi con la fiducia che si ripone in un uomo delle istituzioni. Temiano che l’ebbrezza di guidare un’azienda come la Rai possa avergli nuociuto. Lo diffidiamo – continua Verna – dal procedere alla tripartizione del giornale radio unico antieconomica e dannosa per il prodotto. Abbiamo bisogno di un direttore generale che governi un’azienda complessa, non di un sultano, che decida al di là  di ogni logica e di ogni osservazione critica, senza preoccuparsi dei costi delle sue scelte. Se risposte e spiegazioni non arriveranno dal settimo piano di viale Mazzini – conclude Verna -, ci rivolgeremo per ottenerle a tutte le istituzioni di garanzia”.