Borsino dei direttori

17 luglio 2009 | 11:56

da capo della redazione finanza a vice direttore del ‘Sole 24 Ore’

È stato il primo, l’11 settembre 2001, a trasmettere in Italia la notizia del crollo delle Torri Gemelle, collegandosi con Radio 24 mentre si trovava proprio accanto al World Trade Center. Ma quella è stata l’unica escursione fuori dai temi dell’economia e della finanza di cui Alessandro Plateroti si è occupato in tutta la sua carriera professionale e sui quali farà  da supervisore dopo la recente nomina a vice direttore del Sole 24 Ore, anche se il responsabile della testata Gianni Riotta sembra non voler affidare ufficialmente deleghe alla sua squadra di vertice.
Romano, 46 anni, una laurea in scienze politiche e un corso di executive training all’università  del Galles, ha iniziato a occuparsi di giornalismo al quotidiano economico di Roma Ore 12 dove viene assunto nel 1986 come praticante. Diventato professionista, l’anno successivo si trasferisce a Milano ed entra nella redazione Rapporti del Sole 24 Ore. Nel ’90 è a Bologna come corrispondente del quotidiano di Confindustria. Resta nel capoluogo emiliano due anni fino a che nel 1993 va oltreoceano all’ufficio di corrispondenza di New York accanto a Mario Platero, facendo corrispondenze anche per Radio 24 e per 24 Ore Television.

(La versione integrale dell’articolo è sul mensile Prima Comunicazione n. 397, Luglio-Agosto 2009)