TV: ROMANI, SU TETTI PUBBLICITA’ NON CI SARA’ NUOVA LEGGE

TV: ROMANI, SU TETTI PUBBLICITA’ NON CI SARA’ NUOVA LEGGE
(AGI) – Napoli, 17 lug. – “Non c’e’ da parte nostra l’intenzione di fare una nova legge”. Cosi’ il viceministro alle Comunicazioni, Paolo Romani, risponde ad una domanda sulla possibilita’ di rivedere i tetti pubblicitari con il passaggio al digitale terrestre, a margine della presentazione dello switch over in Campania. “Se si riferisce all’articolo dell’Espresso di oggi – prosegue Romani – io non ho detto le cose che sono scritte in quell’articolo. Ho detto in altre occasioni che il livellamento della concorrenza tra le diverse piattaforme ci puo’ consentire, in un processo lento di approfondimento, di verificare se ci debbano essere nuove regole. Ma non e’ un problema ne’ di oggi ne’ di domani”.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Scende il valore del sistema media rispetto al 2013. Big lontani dal limite

Cairo Communication: nei nove mesi ricavi in calo a 185,7 milioni di euro. Previsto Mol in sostanziale pareggio per La7 a fine anno

Banzai: nei 9 mesi del 2015 i ricavi salgano a 152 milioni; la perdita cresce a 6,5 milioni di euro