Televisione

20 luglio 2009 | 10:57

RAI: CDR TG CALABRIA A LOIERO, NO A INGERENZE POLITICI

RAI: CDR TG CALABRIA A LOIERO, NO A INGERENZE POLITICI

(ANSA) – CATANZARO, 18 LUG – “No all’ingerenza dei politici nell’informazione”. Così il Cdr della Tgr Rai Calabria replica al presidente della Regione, Agazio Loiero, che ieri si era rivolto al presidente della Commissione di vigilanza, Sergio Zavoli, lamentando “attacchi ingiustificati” da parte della testata “alla Giunta regionale ed al suo presidente senza permettere un contestuale contraddittorio”. “Il presidente Loiero – sostiene il Cdr – non si sottrae all’abitudine bipartisan di certa classe politica di valutare l’operato dell’informazione, e della Rai in particolare, secondo un proprio personalissimo criterio di giudizio: è attacco personale qualunque notizia o servizio che appaia sgradita ai padroni del vapore. Atteso che nelle successive edizioni del Tg l’assessore regionale al turismo ha avuto tempo e spazio per confutare la tesi della crisi del settore, respingiamo con forza questa tesi complottistica e ispirata a dietrologie infondate che mira a condizionare, in vista forse delle prossime elezioni regionali, la redazione della Tgr”.