TLC

21 luglio 2009 | 12:44

Telecom/ Uilcom: Intesa importante,rende giustizia capitale umano

Telecom/ Uilcom: Intesa importante,rende giustizia capitale umano
Accordo scongiura 470 licenziamenti

Roma, 21 lug. (Apcom) – “Un accordo importante in quanto convalida il senso di responsabilità  del sindacato, rende giustizia al rispetto del ‘capitale umano’, scongiura, in un momento di profonda crisi occupazionale, il licenziamento di 470 Lavoratori costringendo Telecom Italia ad assumersi le proprie responsabilità ”. Così la Uilcom commenta l’intesa raggiunta dalla società  telefonica con Slc-Cgil, Fistel-Cisl e la stessa Uilcom.
“Lo sciopero nazionale del 12 giugno scorso e la ferma condanna con cui Uilcom, Slc e Fistel hanno ribadito la loro forte contrarietà  ai 470 Licenziamenti annunciati da Telecom Italia oltre che i trasferimenti dei lavoratori delle 22 Sedi che l`Azienda è intenzionata a chiudere – si legge in una nota – sono stati temi al centro della vertenza. L`accordo raggiunto questa mattina, dà  ragione alle giuste manifestazioni di contrarietà  delle organizzazioni sindacali e costringe l`Azienda ad applicare in sostituzione dei licenziamenti i “Contratti di Solidarietà ”.
Sul tema della chiusura delle sedi, conclude la nota, è previsto il ricorso a strumenti alternativi quali la ricollocazione su strutture presenti nel medesimo comune, incentivazioni alla mobilità  volontaria, telelavoro.