Televisione

22 luglio 2009 | 10:27

RAI: SIDDI (FNSI), IMPERDONABILE CANCELLARE RAI SAT

RAI: SIDDI (FNSI), IMPERDONABILE CANCELLARE RAI SAT

(AGI) – Roma, 21 lug. – “Sarebbe imperdonabile se le scelte della Rai dovessero cancellare questi tesori e rinunciare alla portata innovativa degli operatori contrattualizzati e precari che hanno dato lustro in questi anni alla presenza del servizio pubblico sul satellite. Ci sono anche obblighi sociali e giuridici da tener presente insieme ai valori culturali e economici di questo progetto. Il Cda della Rai non potra’ far finta di niente”. Lo dichiara il segretario della Fnsi Franco Siddi, che, in una nota, aggiunge: “la vicenda del servizio pubblico sul satellite sta diventando puro scontro di poteri contrappuntato da conflitti di interesse al plurale. Nulla ancora c’e’ di chiaro dei progetti della “piattaforma nazionale” (Rai, Mediaset e Telecom Italia Media) rispetto a quella di Sky del magnate della tv globale Murdoch, salvo gli elementi di un’ennesima guerra televisiva, nuova puntata degli scontri tra telepoteri. Ma nessuno parla e nessuno sembra avere a cuore le sorti delle esperienze di eccellenza fatte dalla tv pubblica sin qui con la sua Rai Sat, da anni trasmessa sulla piattaforma Sky: programmi di eccellenza, fatti con professionisti, contrattualizzati o inquadrati con forme di lavoro precario che rischiano non solo di scomparire ma di non potersi innestare con una prospettiva di futuro nel nuovo progetto di tv sat”.