La pubblicità  nel I° trimestre 2009

La spesa pubblicitaria in televisione, stampa e radio ha registrato un calo del -7,2% nei primi tre mesi del 2009 rispetto allo stesso periodo del 2008. Il rapporto Global AdView Pulse rivela che la crisi economica internazionale sta avendo un pesante impatto sul settore pubblicitario. I paesi europei subiscono il colpo più duro, in particolare la Spagna (-28,2%), l’Irlanda (-21,2%), l’Italia (-19,1%) e la Gran Bretagna (-14,7%). Nel Nord America, gli Stati Uniti hanno perso il -12,7%. La diminuzione degli investimenti pubblicitari complessivi è stata frenata dall’area Asia Pacifico che ha registrato un calo del -2,3%. L’Indonesia registra un’importante crescita a seguito delle elezioni con un +19,1%, mentre la Cina ha mantenuto il trend positivo anche se ad un livello inferiore (+2,5%).

– Nielsen Global AdView (doc)

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Apple, Google e Amazon sono i brand che valgono di più al mondo. Interbrand: Amazon, Netflix e Gucci i marchi con crescita maggiore

Search e social trainano la spesa adv globale. Zenith: entro il 2020 saranno il 67% della crescita

Agcom, osservatorio media 1° trimestre: quotidiani in calo (-8,2%); tv maluccio Rai e Mediaset, cresce La7; boom social di Instagram