Televisione

22 luglio 2009 | 17:17

TV: ARRIVA FOX RETRO, CHE NOSTALGIA QUELLE SERIE USA/ANSA

TV: ARRIVA FOX RETRO, CHE NOSTALGIA QUELLE SERIE USA/ANSA
DAL 1 AGOSTO NUOVO CANALE NELLA PIATTAFORMA SKY
ROMA
(di Alessandra Magliaro) (ANSA) – ROMA, 22 LUG – La tecnologia avanza, tra Hd, 3d, nuovi decoder e piattaforme multimediali, ma il contenuto a volte guarda al passato. Dal 1 agosto si fa largo su Sky ‘Fox Retro’, un canale che per la prima volta mette insieme le migliori serie tv dagli anni ’70 agli anni ’90. La grafica è moderna ma il contenuto è vintage, per nostalgici di Starsky e Hutch, dei Jefferson, di Love Boat e di Happy Days. In attesa dell’eventuale rinnovo in scadenza il 31 luglio dell’accordo per confermare su Sky i canali di Raisat, la piattaforma di Rupert Murdoch si attrezza per rinnovare il bouquet, sostituire i canali Rai e ampliare l’offerta per non perdere abbonati che potrebbero passare alla nuova piattaforma Rai, Mediaset, La 7, la Tivù Sat presentata ufficialmente oggi. Tra i nuovi canali oltre a Fox Retro anche Baby Tv, entrambi della famiglia Fox già  protagonista sul satellite con Fox Crime e Fox Life. Baby Tv è un progetto editoriale originario della tv israeliana e rilevato da Fox e sarà  la prima tv dedicata ai minori di tre anni, neonati e bambini in tenerissima età . Se per Baby Tv il canale è già  stato deciso, il 620, per Fox Retro non ci sono ancora comunicazioni ufficiali di Sky, evidentemente la numerazione del canale, e quindi la sua visibilità  dipendono direttamente dall’eventualità  dell’accordo con Rai per Raisat. Su Fox Retro la parola d’ordine è evidentemente nostalgia con le vecchie serie americane che hanno fatto la storia della tv e spesso sono state palestra di divi cinematografici come Will Smith Principe di Bel Air, Robin Williams di Mork & Mindy, Kim Basinger in Charliés Angels, Michelle Pfeiffer in Chips 3, Sylvester Stallone in Kojak 3. Si rivedranno in prima serata Charliés Angels, la serie poliziesca con tre icone femminili degli anni ’70 Farrah Fawcett, recentemente scomparsa, Kate Jackson e Jaclyn Smith. E poi anche Baywatch, il telefilm piu’ visto nel mondo, superato solo da Star Trek, con la sexy bagnina Pamela Anderson protagonista in costume rosso fuoco. Stracult come Miami Vice con Don Johnson e Philip Michael Thomas e guest star come Benicio Del Toro, Stanley Tucci, Lawrence Fishburne, Melanie Griffit e come Chips, con i due poliziotti (icona della comunità  gay) Larry Wilcox e Erik Estrada, spunto anche per un film, attualmente sul set, che rievocherà  al cinema la serie spettacolare con protagonista l’astro nascente di Hollywood Wilmer Valderrama. Il cult anni ’70 Starsky e Hutch, il romantico Love Boat che ebbe persino Andy Warhol tra le guest star. Poi I Jefferson, il mio Amico Arnold (quello dello storico tormentone ‘Che cavolo stai dicendo Willis?), Magnum Pi con Tom Selleck che per interpretare il baffuto detective in Ferrari rinunciò al ruolo da protagonista di Indiana Jones poi passato a Harrison Ford e ancora Kojak e A-Team.