TLC

27 luglio 2009 | 10:09

Vodafone: Bertoluzzo, crisi passata, cauti per prossimi mesi (Mi.Fi.)

Vodafone: Bertoluzzo, crisi passata, cauti per prossimi mesi (Mi.Fi.)
MILANO (MF-DJ)–Nonostante i positivi risultati del 2* trimestre di Vodafone, che ha chiuso con un fatturato a livello globale, in crescita del 9,3% a 10,7 mld gbp (12,4 mld euro), Paolo Bertoluzzo, a.d. di Vodafone Italia, rimane cauto sulle prospettive per i prossimi mesi, anche se il peggio della crisi sembra passato. E’ quanto si legge in un articolo di Milano Finanza, dove Bertoluzzo ha dichiarato che “in effetti il momento piu’ difficile della crisi credo che sia ormai superato da un paio di mesi, ma per il momento non vediamo segnali di ripresa vera e propria. La situazione rimane complessa, specie per il mondo dei professionisti e delle piccole e medie imprese alle prese con problemi di liquidita’ e molte incertezze sul futuro”. ” I consumatori privati”, ha poi aggiunto l’a.d., “paradossalmente stanno reagendo alla crisi con una contrazione meno significativa dei consumi”. Con riferimento ai positivi risultati del 2* trimestre, Bertoluzzo ha dichiarato che il fatto che i ricavi siano cresciuti grazie ai servizi di connessione dati in mobilita’ e’ testimoniato dai numeri che “sono confortanti in questo senso”. Nel corso dell’intervista, l’a.d. di Vodafone Italia, ha spiegato che “Vodafone Italia, anche tramite la controllata Tele 2, ha superato la soglia del milione di clienti serviti tramite line Adsl”, un risultato “significativo non solo per la crescita del 74% rispetto all’anno precedente, ma anche per il contributo ormai apprezzabile ai conti della societa’”, a testimonianza della confermata strategia di integrazione tra fisso e mobile.