PD: MERLO, INVITI AD ANDARSENE A CHI DISSENTE APRE STRADA A SCISSIONI

PD: MERLO, INVITI AD ANDARSENE A CHI DISSENTE APRE STRADA A SCISSIONI
(ASCA) – Roma, 25 lug – ”Se passa la tesi che chi dissente nel partito e’ gentilmente invitato ad andarsene, la conclusione del ragionamento e’ abbastanza scontata: e cioe’, la scissione inevitabile il giorno dopo il congresso. E’ questo il metodo che anima il confronto interno al Pd? E’ questa la regola di un ‘partito plurale’? E’ bene che su questo tasto anche l’on. Bersani batta un colpo per evitare che nel Pd la tesi del pensiero unico da pericolo mortale per un partito autenticamente democratico diventi invece una prassi normale il giorno dopo le primarie”. Lo afferma Giorgio Merlo, Pd, vicepresidente della commissione parlamentare di Vigilanza Rai con riferimento al polemico invito che Rosy Bindi ha rivolto a Francesco Rutelli in una intervista alla ‘Stampa’.

Share on FacebookTweet about this on TwitterPin on PinterestShare on Google+

Articoli correlati

Convocata per le 14:30 di oggi un’assemblea del Cdr di Rainews con Usigrai e Fnsi

Freccero: il ritorno in Rai di Grillo? Sarebbe la prova che il servizio pubblico è una tv indipendente. Oltre a lui mi piacerebbe rivedere anche Benigni, Celentano e Fiorello

Il Pd contro Ciao Darwin: casting torinese riservato a razzisti ed omofobi